Mondi sonori

Data / Ora
Date(s) - 14/06/2019
19:30 - 21:30

Luogo
Sede Associazione Arcobaleno


Voce, suono, corpo e respiro, timbri e tessiture sonore. Un viaggio per esplorare quella musica interiore, quel canto non cantato, quella dimensione sonora che attraversa le nostre esistenze senza che noi spesso ce ne accorgiamo.

Conduce Arianna Garzella –  counsellor, musicoterapeuta, musicista, cantante.

 

*********

Percorso di consapevolezza delle proprie capacità sonore e canore attraverso il respiro, uso della voce, corporeità e movimento.

La voce è uno dei nostri principali strumenti per comunicare con il mondo che ci circonda e attraverso di essa l’altro ci riconosce e ci identifica. La nostra voce dice molto di noi, più di quanto ci rendiamo conto; trasmette i nostri stati psicofisici, le nostre emozioni, i nostri sentimenti e pensieri.
Lavorare con la nostra voce ci aiuta ad entrare in contatto con quel mondo misterioso che siamo, aldilà di immagini, identificazioni ed etichette; promuove processi di auto percezione e auto conoscenza, di relazione con se stessi e con gli altri e con quella dimensione creativa che spesso attraversa le nostre esistenze senza che noi le concediamo spazio. Esserne consapevoli e favorire processi di questo tipo consente di accedere a risorse interiori importanti per la nostra vita.
Il laboratorio ha l’obiettivo di entrare in contatto con le proprie potenzialità vocali e canore attraverso semplici tecniche di auto osservazione, esercizi di respirazione, emissione sonora, canto libero, improvvisazioni vocali e strumentali, visualizzazioni, ritmo e movimento corporeo, esercizi di ascolto e di scoperta di risonanze corporee.
E’ previsto un lavoro anche su brani musicali proposti dalla conduttrice e che possono attingere alla tradizione popolare italiana ed estera, ma anche i partecipanti possono proporre brani che desiderano lavorare individualmente o in gruppo.
L’attività è prevalentemente di gruppo ma con attenzione particolare al singolo.
Il corso è rivolto a tutti coloro che sono interessati a ricercare e sviluppare le potenzialità della propria voce, la sua particolarità e le sue caratteristiche espressive.
Non sono richieste conoscenze musicali o esperienze precedenti di canto o musica di insieme ma curiosità e desiderio di mettersi in gioco, di lasciarsi andare con leggerezza ad una dimensione ludica. Il laboratorio non è finalizzato alla formazione di cori o gruppi musicali pur riconoscendo l’importanza di questo tipo di esperienza con finalità performative; questi primi incontri sono da considerare piuttosto come un percorso interiore di auto-conoscenza.

**********

Il laboratorio è strutturato in incontri settimanali di 2 ore ciascuno, che si svolgeranno presso la sede dell’associazione  il venerdì sera

dalle ore 19:30 alle ore 21:30.

costo del laboratorio: 60 euro ogni 4 incontri

 

Per partecipare è necessaria la tessera dell’associazione.

Il laboratorio si svolgerà solo in presenza di almeno 6 iscritti.

per info e iscrizioni: Arianna 3286660081, email arigarze@yahoo.it

**********

Arianna Garzella Lavora part-time come operatore tecnico sanitario.

Musicoterapeuta, gestalt-counselor, da diversi anni ricerca e propone percorsi nell’ambito della crescita personale attraverso l’uso della musica e arti affini (movimento, canto, disegno, scrittura creativa) collaborando con associazioni, scuole ed enti di Pisa Lucca e Pistoia anche nell’ambito della disabilità e della malattia.

Ha collaborato come docente a progetti e corsi di formazione in Arte-terapia per operatori sociali, insegnanti, care-givers ed educatori nella provincia di Pisa, Lucca e a Roma.

L’interesse nell’ambito della esplorazione di stati di coscienza l’ha portata a ricercare luoghi ed esperienze dove si sperimentano tecniche e dispositivi con tali fini esplorativi, in particolare attraverso l’uso della musica. Ha frequentato tutti i livelli del percorso Sat di Claudio Naranjo approfondendo vari aspetti della meditazione e dell’Enneagramma. Ha terminato la formazione in Respirazione Olotropica-Respiro Integrato con il dott.Piero Coppo e la dott. Lelia Pisani.

Con “I Maquis”, gruppo musicale in cui canta e suona, porta avanti da diversi anni un progetto di recupero e diffusione della musica popolare italiana.

Studia Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università degli Studi di Firenze.