Parto da qui per vedere da lì

Data / Ora
Date(s) - 28/01/2020
21:00 - 23:00

Luogo
Sede Associazione Arcobaleno


Conduce Claudia Braatz – Formatrice; Master PNL

**********

Conoscere i filtri di percezione delle realtà per migliorare l’impatto comunicativo dei nostri messaggi

**********

Come facciamo a vedere (udire,sentire) quello che vediamo? Naturalmente usando i nostri sensi. Ma quali informazioni arrivano poi alla nostra coscienza dipende anche dai filtri che adoperiamo. Dal nostro personale occhiale con cui vediamo (udiamo, sentiamo) la realtà. O detto con le parole della PNL: Dall’insieme dei metaprogrammi di cui è composta la mappa di una persona. Per metaprogrammi si intendono i filtri sensoriali, culturali e sociali propri della persona. Riconoscere i propri e i filtri altrui aiuta a inviare messaggi comprensibili e quindi a migliorare l’impatto comunicativo dei nostri enunciati.

Durante questo workshop andremo a scoprire alcuni di questi metaprogrammi.

**********

Quando:  Martedì 28 gennaio, 4 febbraio, 18 febbraio

Orario: dalle ore 21:00 alle ore 23:00

Costo: 50 euro (intero corso)

Tessera associativa obbligatoria.

 

Per informazioni e iscrizioni: Claudia cell. 320/2350608,  email [email protected]

 **********

Claudia Braatz è nata l’ 8 marzo 1965 in Germania, laurea in Storia dell’Arte, Antropologia Culturale e Romanistica Italiana presso l’università di Colonia, Germania. Sposata, due figlie, vive a Lucca. Insegna lingue da 30 anni, mappe mentali e metodi di studio dal 2012. Certificazione internazionale di Master PNL 2017.

“Ho conosciuto le mappe mentali – ovvero i “cluster” – nel 1995 all’interno di un corso di scrittura creativa. Il fascino è stato immediato e duraturo. Più tardi ho aggiunto le mappe mentali come strumento per la memorizzazione e lo studio. Nei miei corsi insegno entrambi i metodi e come combinarli. Mi sorprende ogni volta quanto lo scrivere disegnando, perché è quello che caratterizza una mappa mentale, porti alla luce idee e pensieri inaspettati.”