“La Manutenzione della solitudine” – reading concerto di Giuseppe Semeraro

Data / Ora
Date(s) - 07/03/2020
18:00 - 19:00

Luogo
Biblioteca Civica Agorà


Con  Giuseppe Semeraro – attore, poeta e regista; e Leone Marco Bartolo – cantautore siciliano

07 Marzo 2020 

ore 18:00- 19:00

presso:

Biblioteca Civica Agorà – via delle Trombe 6 55100 Lucca

Evento gratuito aperto a tutti gli interessati.

**********

“La manutenzione della solitudine” è il titolo del reading musicale di Giuseppe Semeraro, tratto dal suo ultimo libro, edito da Musicaos Edizioni. Il tentativo è quello di scoprire e attraversare la poesia attraverso il teatro. Insieme alla musica e al suo potere evocativo vengono costruiti in scena dei veri e propri frammenti teatrali, monologhi poetici, piccole digressioni surreali.

**********

“Cerco di prendere la parola poetica e accompagnarla in una visione, in un quadro scenico, cerco di incarnare le mie parole con la vita di personaggi immaginari che chiedono il permesso di usare la mia voce. Voglio che la poesia esca dal suo guscio e incontri il pubblico parlando alla gente in maniera diretta per guardarla negli occhi nel momento in cui la parola diventa il luogo di quell’incontro.”

La musica in scena non è mai semplice accompagnamento ma parte viva e integrante di un rito che vede la parola al centro della scena. Sulla scena si alterneranno poesie, monologhi, canzoni così come si alterneranno momenti più drammatici a momenti lievi senza disdegnare infine qualche momento più divertente.

**********

per informazioni e prenotazioni: Emanuele 3483930900 [email protected]

**********

Giuseppe Semeraro: attore, regista e poeta lavora in ambito teatrale da più di vent’anni. Ha lavorato come attore con Il teatro della Valdoca, in diversi spettacoli con la regia di Danio Manfredini e preso parte allo spettacolo Frame con la regia di Alessandro Serra. Nel 2007 è tra i fondatori della compagnia Principio Attivo teatro dirigendo come regista Storia di un uomo e della sua ombra (finalista scenario e premio Eolo 2009), La bicicletta Rossa (premio Eolo 2013 ) e Opera Nazionale Combattenti (finalista in-box 2016). Nel 2015 realizza lo spettacolo Digiunando davanti al mare ispirato alla figura di Danilo Dolci. È autore di diversi libri di poesie tra cui, Cantica del Lupo, Due parole in croce, A cosa serve la poesia da cui è tratto lo spettacolo con Gianluigi Gherzi.

Leone Marco Bartolo è un cantautore siciliano, salentino di adozione, ed un interprete di musica popolare, nonché appassionato cultore del dialetto della sua terra, non solo chitarrista, ma poliedrico strumentista e arrangiatore, intinto di sfumature classiche e sonorità