PETRUS – Presentazione del libro

Data / Ora
Date(s) - 24/01/2020
19:00 - 21:00

Luogo
Sede Associazione Arcobaleno


VENERDÌ 24 GENNAIO 2020, ORE 19:00 – 21:00, presso la sede dell’associazione, appuntamento con 

PETRUS

Presentazione del libro con l’autore

Francesca Catastini – Fotogafa

Incontro gratuito e aperto a tutti gli interessati. E’ gradita la prenotazione. Per partecipare è necessaria la tessera dell’associazione che può essere fatta prima dell’incontro.

Durante la presentazione sarà offerto un piccolo aperitivo.

per info e prenotazioni: Francesca Catastini 347 0435375  

*********

Petrus riflette sulla concezione occidentale di mascolinità e il desiderio tutto umano di definire sé e il mondo attraverso forme compiute. La forma non è mai stabile però, in quanto è il risultato di un confronto costante tra forze. Catastini gioca con immagini e archetipi prendendo in considerazione il modo in cui questi siano in grado di scolpirci e modellare il nostro punto di vista. Alla ricerca di discrepanze sottili, le immagini vanno oltre il proprio significato figurativo, per attivare altre analogie e connotazioni. 

“Caro Petrus, 

ti ho dato il nome di un liquore dalla bottiglia scura e il tappo rosso. Un liquore pubblicizzato negli anni 80 come la bevanda perfetta per l’uomo moderno. L’uomo che vive secondo natura. Ma cos’è la natura? 

Quando ho incontrato Albrecht faceva caldo. Ero stata alle cave. Albrecht aveva deciso di trascorrere le vacanze nella sua vecchia casa. Quel genere di vacanze che non sono vere vacanze. Prima di ripartire mi ha lasciato le chiavi dell’appartamento e mi ha chiesto di fotografarlo; gli piaceva l’idea di avere qualche ricordo da guardare quando era lontano. 

La casa era vuota e no. A metà tra l’abitudine e il lasciare in sospeso. Come essersene andati senza salutare, per tornare e andare via di nuovo. 

Là ho trovato le sue cose. Non le avevo mai viste, ma mi sembrava di conoscerle: oggetti di Albrecht bambino, Albrecht adolescente, lo studente, l’amante di tabacco, l’ingegnere, il marito. Albrecht in giacca. La costruzione di una forma. 

In realtà di quegli oggetti sapevo e so ben poco. Erano le loro capacità simboliche che riconoscevo. Spesso quando pensiamo di conoscere riconosciamo solamente. Forse è per questo che diamo i nomi alle cose e a noi stessi. 

È lì, Petrus, che hai ricevuto un nome.” 

**********

Francesca Catastini vive e lavora in Toscana. Nel 2009 consegue il Master in Photography e Visual Design presso la NABA di Milano. Nel 2016 vince il ViennaPhotoBookAward con The Modern Spirit Is Vivisective e prende parte a una serie di mostre dedicate ad autori contemporanei che usano il libro e l’editoria nella propria pratica artistica, tra queste: Ouvrage, Twenty 14 Contemporary, Milano e Burning with Pleasure, Matèria gallery, Roma. Ha tenuto mostre e presentato il suo lavoro presso: Meitar Award for Excellence in Photography, Tel Aviv, 2019; Photolux Festival e IMT School for Advanced Studies, Lucca, 2019; Futures Photography, Westergastheater, Unseen, Amsterdam, 2019; Fotografe italiane 1965-2018, Palazzo delle Esposizioni, Roma, 2018; CENTQUATRE-PARIS, Parigi, 2018; MACRO Factory, Roma, 2018; Benaki Museum, Atene, 2017; Fotomuseum, Plat(t)form 2017, Winterthur; Galleria Parmeggiani, Reggio Emilia, 2017; Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato; Feminine Masculine, London Art Fair.